Comunicazione Inizio Lavori Asseverata (CILA)

Ultima modifica 5 gennaio 2021

Scheda del servizio


Cos'è

Con la comunicazione di inizio lavori asseverata (CILA) in edilizia possono essere realizzate:
1. gli interventi di manutenzione straordinaria che non riguardano le parti strutturali degli edifici, compresa l'apertura di porte interne e lo spostamento di pareti interne, il frazionamento o accorpamento di unità immobiliari senza modifiche della volumetria complessiva dell’edificio e senza modifiche di destinazione d’uso;
2. le modifiche interne di carattere edilizio sulla superficie coperta dei fabbricati adibiti ad esercizio d'impresa, sempre che non riguardino le parti strutturali, ovvero le modifiche della destinazione d'uso dei locali adibiti ad esercizio d'impresa.


E’ regolamentata dalle disposizioni normative dell’art. 6, comma 2, lettere a, e-bis, d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380;

Requisiti

Essere proprietario dell’area o del fabbricato oggetto dell’intervento od averne titolo.

Come fare

Presentazione di una comunicazione al protocollo del Comune attraverso l’utilizzo dell’apposita modulistica predisposta dagli uffici comunali, sottoscritta dal proprietario e/o avente diritto ed asseverata da tecnico professionista abilitato;
Non risulta necessario attendere atti autorizzativi del Comune;

In quanto tempo

Permette di iniziare le opere dalla data individuata nella comunicazione di inizio lavori per interventi di edilizia libera asseverata;

Quanto costa

diritti di segreteria per € 70,00

Validità del documento

I tempi per la realizzazione dell’intervento sono individuati nella comunicazione di inizio lavori per interventi di edilizia libera asseverata

Dal 01 Gennaio 2020 è attivo il Portale digitale SUE per la presentazione dell'istanza raggiungibile dalla home page o cliccando sul sottostante link.


» SUE DIGITALE - PRESENTA LA PRATICA

AVVISO CHIARIMENTI DEPOSITO PRATICHE EDILIZIE DAL 01.01.2020
Allegato formato pdf
Scarica