Agibilità

Ultima modifica 5 gennaio 2021

Scheda del servizio


Cos'è

Occorre dichiarare il Certificato di Agibilità successivamente alla conclusione di opere edilizie e comunque entro i quindi giorni successivi all’ultimazione lavori, relative a SCIA. o Permessi a Costruire, che abbiano influito sulle condizioni di igiene, salubrità e sicurezza degli immobili.

Requisiti

Essere proprietario del fabbricato oggetto dell’intervento od averne titolo.

Come fare

Presentazione della Scia Agibilità al protocollo del Comune attraverso l’utilizzo dell’apposita modulistica predisposta dagli uffici comunali, corredata dalla documentazione richiesta e riportata in modulistica sottoscritta da tecnico abilitato e dal proprietario e/o richiedente.

Il Certificato di Agibilità si intende inoltre attestato nel caso in cui, trascorsi 30 giorni dalla presentazione dell’istanza, non sia stato emanato dal Responsabile del Settore 4 Urbanistica – Edilizia il provvedimento e sia intervenuto il parere favorevole della competente A.T.S.
Nella fattispecie della autodichiarazione sanitaria da parte del tecnico abilitato il Certificato di Agibilità si intende attestato trascorsi 60 giorni dalla presentazione dell’istanza;

Quanto costa

La presentazione della SCIA comporta i seguenti costi:

  • € 100,00 per diritti di segreteria per edifici residenziali;
  • € 200,00 per diritti di segreteria per edifici produttivi.

Dal 01 Gennaio 2020 è attivo il Portale digitale SUE per la presentazione dell'istanza raggiungibile dalla home page o cliccando sul sottostante link.

Validità del documento

Il Certificato di Agibilità non ha scadenza temporale, ma cessa la sua validità con il venir meno delle condizioni di igiene, salubrità e sicurezza.


» SUE DIGITALE - PRESENTA LA PRATICA

AVVISO CHIARIMENTI DEPOSITO PRATICHE EDILIZIE DAL 01.01.2020
Allegato formato pdf
Scarica