REGISTRO ASSISTENTI FAMILIARI

Pubblicato il 4 maggio 2021 • Lavoro

Il Registro degli Assistenti Familiari è uno strumento atto a favorire l’incontro tra le persone in condizione di fragilità e le lavoratrici, nonché i lavoratori disponibili titolati ad effettuare interventi come Assistenti Familiari.

DI COSA SI TRATTA


Il Registro degli Assistenti Familiari è un fascicolo digitale che raccoglie i nominativi di tutti coloro che, in possesso degli adeguati requisiti, intendono proporsi alle famiglie come Assistenti Familiari per l'attività di cura e assistenza.


CHI PUO’ FARE DOMANDA


Possono presentare domanda di iscrizione al Registro tutte le persone, italiane e straniere, che sono in possesso dei seguenti requisiti:
• compimento del 18° anno d'età;
• certificato di iscrizione anagrafica al Comune di residenza;
• titolo di soggiorno valido ai fini dell'assunzione per lavoro subordinato per i cittadini extracomunitari;
• per i cittadini stranieri: aver conseguito in Italia il diploma di scuola secondaria di primo grado oppure autodichiarazione che
attesta un livello di conoscenza della lingua italiana adeguato alle mansioni da svolgere in qualità di Assistente Familiare;
• autocertificazione circa l'assenza di condanne penali o procedimenti penali in corso;
• essere in possesso alternativamente dei seguenti requisiti:
a) titoli di studio o di formazione in campo assistenziale o sociosanitario (con relativa traduzione asseverata da
una Autorità italiana) conseguiti negli Stati membri dell'Unione europea. Sono equiparati i titoli degli Stati dello
Spazio Economico Europeo e della Confederazione Svizzera;
b) attestati afferenti percorsi di formazione in ambito assistenziale o sociosanitario riconosciuti, realizzati da enti
accreditati in altre Regioni o Province Autonome con un monte ore minimo pari a 160 ore;
c) attestato di competenza con valenza di qualifica Ausiliario Socio Assistenziale (ASA) e Operatore Socio
Sanitario (OSS), rilasciato a seguito di corsi riconosciuti dalla Regione;
d) attestato di competenza di Assistente familiare rilasciato a seguito del percorso formativo, nell’ambito del
sistema di formazione professionale regionale, di cui alla l.r. 6 agosto 2007, n. 19;
e) avere svolto un’attività lavorativa in Italia nel campo dell'assistenza familiare di almeno 12 mesi effettuati
nell’arco temporale di 2 anni, certificata da regolare contratto di lavoro e dalla copia dei versamenti dei contributi
di legge. Tale documentazione è integrata da una lettera del datore di lavoro in cui viene attestata la
conoscenza di economia domestica, con la declinazione delle mansioni svolte (es. attività connesse alle
esigenze del vitto e della pulizia della casa, assistenza alla persona nello svolgimento delle attività della vita
quotidiana, etc).


COME FARE DOMANDA DI ISCRIZIONE AL REGISTRO


Si può fare domanda di iscrizione al Registro degli Assistenti Familiari attraverso il portale di Regione Lombardia “BANDI ONLINE”:

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio di Piano chiedendo di Mauro Baldini, tel. 0382/720126, oppure scrivendo una e-mail all’indirizzo: mauro.baldini@ambito-altoebassopavese.it

Si allega volantino esplicativo.
 

Volantino
Allegato formato pdf
Scarica